Quali sono i metodi naturali per pulire posate e utensili in legno?

Il legno è un materiale idoneo al contatto alimentare perché non rilascia nessuna sostanza pericolosa per la salute umana, ma essendo un materiale poroso, può assorbire liquidi o residui di cibo che, se non adeguatamente puliti, soprattutto nelle cavità, possono causare la proliferazione di batteri o muffe.
Ecco alcuni consigli su come tenere sempre puliti e disinfettati i nostri cucchiai in legno, i taglieri e le spatole, usando metodi naturali e ingredienti che tutti abbiamo in casa.
🍋 Limone: Se anche dopo il lavaggio l’odore del cibo stenta ad andare via, aggiungete qualche goccia di limone sulla spugna e passatela sul mestolo, oppure passate direttamente su di esso la scorza di mezzo limone, dopo risciacquate con acqua tiepida.
🧂🍋 Sale e limone: se vogliamo togliere odori e contemporaneamente rendere la superficie più igienica tagliamo mezzo limone, cospargiamo il legno con sale grosso e strofiniamo leggermente col limone.
E voi ne conoscete altri? Scriveteli nei commenti.
Continua a seguirci se ti interessano altri consigli.